Pensierini sul Fib – 10/07

Proseguendo con la lettura dichiari di aver preso visione del (–>) disclaimer (<–).

So che al momento la maggioranza preferisce i video per la spiegazione delle analisi, ma questi hanno bisogno di un minimo di preparazione, quindi partirò col farli dalla prossima settimana.

Per ora, occupiamoci dell’analisi scritta del nostro Fib.

Screenshot (201).png

Ecco il riassunto, ma andiamo nel dettaglio.

Timeframe Mensile. 

Screenshot (185).png

Trend: ribassista, sia i prezzi che la lagging (linea bianca) si trovano al di sotto della Kumo, ma attenzione alla Kumo che continua ad essere rialzista.

Kijun (fucsia) e Tenkan (azzurra): sono state tagliate dai prezzia ribasso, dando un ulteriore segnale ribassista.

Riassunto: il grafico, nonostante sia ribassista, presenta una nuvola rialzista, e non ha ancora trovato l’equilibrio delle varie componenti Ichimoku (che ricordo essere, partendo dall’alto e andando a scendere, Kumo – Kijun – Tenkan per un trend ribassista).

Posizioniamo supporti e resistenze.

Screenshot (186).png

 

Timeframe settimanale.

Screenshot (187).png

Trend: ribassista, infatti sia i prezzi, sia la lagging si trovano sotto la Kumo + Kumo ribassista che conferma.

Vorrei far notare la precisione con cui la lagging ha rimbalzato sulla SSA mensile, che ha perfettamente funzionato da resistenza.

Screenshot (191).png

Kijun (fucsia) e Tenkan (azzurra): si trovano entrambe sopra i prezzi, e confermano l’equilibrio ribassista.

Screenshot (188).png

Riassunto: Siamo in pieno trend ribassista, senza alcuna possibilità di entrata.

Posizioniamo supporti e resistenze. 

Screenshot (192).png

 

Timeframe giornaliero.

Screenshot (193).png

Trend: ribassista, i prezzi e la Lagging sono sotto la Kumo, la quale – però – è piatta, segnalando un assenza di trend. Anche su questo timeframe vediamo come la Lagging abbia tentato prima una discesa, poi una salita, e in entrambi i casi abbia rimbalzato sulla SSB mensile.

Screenshot (195).png

Kijun: i prezzi si trovano al di sotto di essa, confermando il ribasso.

Tenkan: al momento è incastrata nei prezzi. Solite due possibilità:

  1. I prezzi stanno aspettando le linee per rimettere a posto l’equilibrio, nonostante questo fosse già a posto prima.
  2. Inizio di un rialzo <– è – forse – la più probabile.

Riassunto: Movimento ribassista in pausa.

Posizioniamo supporti e resistenze. 

Screenshot (194).png

 

Timeframe 4H.

Screenshot (196).png

Trend: ribassista, ma sia i prezzi che la Lagging hanno tagliato rispettivamente Kijun e Tenkan, e i prezzi. Ciò porta i prezzi a continuare la loro salita fino alla Kumo, per poi o continuare o rimbalzare. Attenzione alla Kumo neutra (piatta).

Kijun e Tenkan: sono state tagliate a rialzo dai prezzi.

Questo grafico è perfetto per spiegare il motivo per cui non utilizzo l’incrocio Tenkan\Kijun. Infatti, basti guardare che esso è avvenuto ben due volte, e i prezzi hanno fatto esattamente il contrario entrambe le volte. 

Screenshot (197).png

Riassunto: trend ribassista in correzione, eviterei qualsiasi tipo di entrata fino a quando la Kumo rimane piatta.

Applichiamo supporti e resistenze. 

Screenshot (198).png

 

Timeframe 1H.

Screenshot (199).png

Trend: ancora indefinito. I prezzi hanno tagliato una nuvola ribassista (segnale debole), la lagging, invece, rimane ancora al di sotto di essa. La Kumo, inoltre, si sta restringendo, come a voler cedere il suo posto ad una rialzista. Stiamo iniziando una salita?

Kijun e Tenkan: entrambe si trovano al di sotto dei prezzi, convalidando la salita.

Riassunto: sembra sia iniziata una salita, ma non abbiamo ancora alcuna conferma. Io proverei un’entrata, se e quando la Lagging taglia i la Kumo a rialzo. (DISCLAIMER), bisognerà, però, fare attenzione alle molteplici resistenze. L’ideale sarebbe aspettare una conferma dal prolungamento della Kumo. 

Screenshot (200).png

Seguimi su Facebook, così da rimanere aggiornato sulle mie entrate.

 

Fatemi sapere cosa ne pensate, lasciando un like o un commento.

Per qualsiasi dubbio, richiesta, domanda, mandami una mail

Non dimenticare di unirti al gruppo Telegram e di guardare i miei video.

Leggi anche l’analisi sul Dax.

 

 

 

Annunci

Pensierini sul Dax- 09/07

Continuando la lettura confermi di aver preso visione del (–>) RISCHIO (<–). 

Eccomi finalmente tornata dopo questa lunghissima attesa. Spero veramente di non dover più assentarmi per un periodo così lungo.

Come ho già detto sul gruppo telegram (<– clicca sul link per unirti) riprendo immediatamente le analisi, ma senza operare per ancora qualche settimana. Faccio ciò perché non ho avuto modo di seguire i mercati dopo il Brexit, e non vorrei ritrovarmi brutte sorprese.

Ma comunque, iniziamo subito con la nostra analisi.

Screenshot (183)

Vediamo subito perché.

Timeframe mensile.

Screenshot (163).png

Trend: rialzista (i prezzi sono sopra la Kumo).

Lagging Span (linea bianca): al momento si trova incastrata nei prezzi; sono circa 12 mesi che questa non riesce a chiudere al di sotto di essi, e ricordo che nel caso in cui lo facesse, al 90% i prezzi proseguirebbero fino alla Kumo.

Screenshot (164).png

Kijun (fucsia): i prezzi si trovano al di sotto di essa. Come sappiamo ciò comporta una discesa dei prezzi fino alla Kumo, ma dipende tutto da cosa deciderà di fare la lagging.

Tenkan (blu): i prezzi si trovano al di sotto di essa. Attenzione: la tenkan ha tagliato a ribasso la Kijun, formando, così, un segnale tipicamente ribassista. Ricordo, però, che la kumo continua ad essere rialzista, come se stesse invitando i prezzi a continuare la salita.

Screenshot (165).png

Riassunto: il trend è rialzista, e – nonostante qualche segnale ribassista – sembra voler continuare. Questo grafico, comunque, non è sufficiente a definire nessun tipo di entrata.

Applichiamo i nostri supporti e resistenze. 

Screenshot (166).png

 

Timeframe settimanale.

Screenshot (167).png

Trend: Ribassista. La kumo è ribassista, ma, attenzione, è piatta, questo può voler significare assenza di trend, e, di conseguenza, passaggio alla kumo rialzista.

Lagging (Bianca): sotto i prezzi, ma rimane comunque nel canale dei prezzi mensili.

Kijun (Fucsia): si trova all’interno dei prezzi, i quali – questa settimana – hanno chiuso al di sopra di essa.

Tenkan (azzurra): anch’essa si trova incastrata nei prezzi.

Riassunto: per quanto i prezzi si trovino sotto la nuvola, sembra ci troviamo in assenza di trend. Possibile salita!

Applichiamo supporti e resistenze.

Screenshot (168).png

 

Timeframe giornaliero. 

Screenshot (169).png

Ho rimosso alcune resistenze che risultavano troppo vicine ad altre più importanti.

Trend: Ribassista.

Lagging (bianca): libera dai prezzi. Ha tentato una salita, ma ha chiuso al di sotto della Kumo.

Kijun (fucsia): i prezzi si trovano al di sotto di essa.

Tenkan (azzurra): incastrata nei prezzi. Ciò può voler dire due cose:

  1. I prezzi sono in “pausa”.
  2. Cambio di direzione.

Riassunto: il trend sembra essere ribassista. Bisogna comunque tener d’occhio la Lagging e la Tenkan.

Applichiamo supporti e resistenze.

Screenshot (170).png

 

Timeframe 4H.

Screenshot (171).png

Vediamo come i nostri supporti e resistenze iniziano ad avere più senso.

Trend: i prezzi sono all’interno della Kumo; siamo, quindi, in assenza di trend. Attenzione, sembra che la Kumo ribassista stia lasciando il suo posto ad una rialzista.

Screenshot (172).png

Lagging (bianca): ha rotto la Kijun (fucsia) a rialzo, ma si trova ancora sia sotto la Kumo che sotto i prezzi.

Kijun (fucsia) e Tenkan (azzurra): si trovano entrambe sotto i prezzi andando, così, a fungere da supporto.

Riassunto: i prezzi stanno iniziando una salita, ma nulla è definito fino a quando questi non usciranno dalla Kumo.

Applichiamo supporti e resistenze.

Screenshot (174).png

 

 

Timeframe 1H.

Screenshot (178).png

Trend: in parte rialzista, perché i prezzi hanno chiuso sopra la Kumo, in parte ancora indefinito perché la Lagging (bianca) è ancora al di sotto di essa.

Kijun e Tenkansono entrambe al di sotto dei prezzi. Quando anche la Kijun (fucsia) chiuderà fuori dalla Kumo, avremo raggiunto l’equilibrio perfetto. 

Riassunto: sta iniziando un trend rialzista, incoraggiato dalla “nascita” di una Kumo rialzista. Una possibile entrata BUY potrebbe avvenire con la chiusura della Lagging al di sopra della Kumo (DISCLAIMER).

Screenshot (179).png

Applichiamo supporti e resistenze.

Screenshot (180)

Potete notare che ho rimosso alcune resistenze, e, in questo caso, non ho proprio messo quella della Tenkan. Questo perché reputo la Kijun molto più importante, e nel caso le due siano sovrapposte, applico solo quest’ultima.

Concludo l’analisi con il timeframe orario, a causa di alcuni problemi con l’aggiornamento dei 15 minuti; in ogni caso essi confermano il trend rialzista, e la possibile entrata già indicata.

Continuate a seguirmi su Facebook per rimanere aggiornati circa l’entrata, gli stop e i profit.

Per qualsiasi dubbio, domanda, richiesta contattami tramite mail.

Non dimenticare di iscriverti al gruppo telegram, e di dare un’occhiata ai video su YouTube.

Buona domenica a tutti 🙂

 

 

 

 

 

 

Pensierini su EUROSTOXX | Indice – 08/05

Continuando la lettura dichiari di aver preso visione del disclaimer.

Ecco, sotto richiesta, l’analisi dell’indice EuroStoxx 🙂

Cominciamo subito.

Timeframe mensile.

Screenshot (100).png

Trend: rialzista (i prezzi si trovano sopra la nuvola).

Lagging Span (bianca): all’interno della nuvola –> trend indefinito. Vediamo se affronterà la Tenkan (azzurra) prima della fine del mese. In quel caso potremmo pensare ad una discesa.

Kijun (fucsia): è stata tagliata dai prezzi qualche mese fa. Sappiamo che ciò vuol dire che questi ultimi sarebbero scesi fino alla kumo (e così han fatto), per poi decidere se rimbalzare o meno (sembrano ancora un po’ indecisi).

Tenkan (azzurra): anch’essa è stata tagliata dai prezzi. ATTENZIONE: abbiamo l’incrocio della Tenkan con la Kijun, sappiamo che ciò indica l’inizio di una discesa.

Screenshot (101).png

Riassunto: il trend è rialzista, ma sembra sia iniziata una discesa. Ad ogni modo, l’ultima parola rimane alla Kumo, sarà lei a decidere il destino dei prezzi.

Mettiamo i nostri supporti e le nostre resistenze.

Screenshot (102)

 

Timeframe settimanale.

Screenshot (103).png

Questo grafico è davvero molto interessante.

Prima di tutto, notiamo subito come il supporto che abbiamo messo sul mensile (il prolungamento della SSB) sia un prolungamento anche su questo timeframe. Ciò rende il supporto ancora più forte.

Inoltre i prezzi due settimane fa avevano taglia la Kijun (fucsia) a rialzo. Come ben sappiamo ciò, nell’80% dei casi, comporta che i prezzi arrivino fino alla kumo. In questo caso non si verifica.

Perché?

E’ proprio il prolungamento della SSB mensile a bloccare il passaggio. Vedete come tutti i timeframe siano di vitale importanza.

Continuiamo con l’analisi.

Trend: ribassista (i prezzi sono sotto la nuvola).

Lagging: è libera. L’unico ostacolo sarà il prolungamento della SSB mensile.

Screenshot (104)

Kijun (fucsia): i prezzi l’hanno tagliata a rialzo qualche settimana fa, sono stati bloccati da un supporto mensile, e l’hanno ritagliata a ribasso.

NB: questo taglio della Kijun (fucsia) a ribasso sarebbe stato un ottimo segnale di entrata in short, applicabile all’inizio della scorsa settimana. Vediamo, qui di seguito, quanti pip avremmo potuto prendere.

Screenshot (105)
Grafico settimanale
Screenshot (106).png
Grafico giornaliero

Avremmo preso proprio tutto il movimento, uscendo venerdì, non appena i prezzi avrebbero toccato la SSB della kumo giornaliera, la quale sarebbe stato il nostro target.

 

 

Tenkan (azzurra): i prezzi hanno chiuso al di sotto di essa, liberandosi anche della sua ‘influenza’.

Riassunto: Il trend è ribassista, i prezzi sono liberi di continuare la loro discesa, ma ATTENZIONE AI SUPPORTI MENSILI.

Applichiamo i supporti e le resistenze.

Screenshot (107).png

 

Timeframe giornaliero.

Screenshot (108).png

Trend: indefinito –> VIETATO TRADARE PER CHI MI SEGUE (I prezzi si trovano all’interno della nuvola).

Lagging: anche lei all’interno della nuvola. Ci troviamo in un momento di trend indefinito, dove è preferibile non tradare, in quanto non si sanno le intenzioni dei prezzi. Potrebbero scendere, come salire, senza alcuna spiegazione logica.

Applichiamo supporti e resistenze.

Screenshot (109).png

 

Timeframe di 4H.

Screenshot (110).png

Trend: ribassista (i prezzi sono sotto la nuvola).

Lagging: libera per eventuale discesa. ATTENZIONE AI SUPPORTI DEI TIMEFRAME MAGGIORI.

Kijun (fucsia): alla giusta distanza dai prezzi.

Tenkan (azzaurra): è stata tagliata a rialzo dai prezzi, che sembra vogliano dirigersi verso la Kijun (fucsia). Vediamo come reagiscono alla resistenza.

Riassunto: il trend risulta ribassista. I prezzi sembrano accennare una leggera salita, ma nulla di troppo importante.

Qui non mettiamo più supporti e resistenze. Le nostre entrate andranno verificate sui 15 minuti, su 1H e su 4H.

 

Timeframe di 1H.

Screenshot (112).png

Trend: ribassista (i prezzi sono sotto la nuvola).

Lagging: è incastrata nei prezzi. In caso rompa i prezzi e le due linee a rialzo, possiamo parlare di salita. In caso contrario, continuerà la discesa.

Tenkan e Kijun: sono entrame state tagliate a rialzo dai prezzi, i quali, come al solito, sono giunti fino alla nuvola.

In caso di rimbalzo sulla nuvola, potremmo pensare di entrare in short quando e se la lagging si libererà dai prezzi.

 

Timeframe di 15 minuti.

 

Screenshot (114).png

Trend: rialzista (i prezzi si trovano sopra la nuvola).

Senza mettersi ad analizzare linea per linea, vediamo subito come i prezzi abbiano già provato una volta a tagliare al resistenza della nuvola di 1H, senza alcun successo. Il secondo tentativo è stato bloccato dalla chiusura del mercato.

Pariamo di entrate.

In caso di conferma di trend rialzista, sconsiglio vivamente di entrare fino a quando i prezzi non saranno usciti dalla nuvola di 1H.

In caso di conferma di trend ribassista, possiamo pensare di entrare solo quando i prezzi saranno usciti sia dalla kumo di 15 minuti che da quella daily.

UNISCITI AL –> GRUPPO TELEGRAM <– PER SEGUIRNE LO SVILUPPO INSIEME A NOI.

Se ti è piaciuta questa analisi, o quantomeno l’hai trovata utile, metti ‘mi piace’ e condividi. 3 secondi per te, contro l’ora e mezza che ci ho messo io per farla 😦

Per qualsiasi domanda commenta, scrivi su Facebook, unisciti al gruppo Telegram o mandami una mail.

Se ti va leggi anche l’analisi dell’EUR/USD. 🙂

Pensierini sull’SPX500 – 01/05

Continuando la lettura confermi di aver preso visione del (–>) RISCHIO (<–). 

Mi è stato richiesto durante la live di oggi un’analisi dell’SPX 500. Sfortunatamente ho visto solo alla fine della live il commento, inoltre non vi sarebbe nemmeno stato abbastanza tempo.

Ma non preoccupiamoci, a questo serve il blog!

Non ci resta che iniziare.

TimeFrame Mensile.

Screenshot (27)

Il trend rimane rialzista. Prezzi, linee e nuvola continuano in perfetta armonia la loro salita.

 

TimeFrame Settimanale.

Screenshot (33)

Qui iniziamo ad avere qualche ‘problemino’. Il trend rimane rialzista, qualche settimana fa abbiamo visto l’incrocio della Tenkan (linea azzurra) e della Kijun (linea fucsia), e ciò porta ad una conseguente salita.

NB: Quando la Tenkan (linea azzurra) incrocia la Kijun (linea fucsia) dal basso verso l’alto, avremo una conseguente salita. In caso contrario, una conseguente discesa.

A supportare la salita abbiamo anche la nuvola che si sta creando.

NB: la nuvola è rialzista quando il bordo verde sta sopra, ribassista quando è quello rosso a stare sopra.

Attenzione! La Lagging Span (linea bianca) ha tentato di entrare nella nuvola, ciò avrebbe messo in discussione la continuazione del trend rialzista, ma ha comunque chiuso al di fuori di essa. Bisogna comunque vedere cosa succederà questa settimana: se proverà nuovamente a ‘sfondare’ la nuvola, o tornerà su dopo il suo rifiuto.

 

TimeFrame Giornaliero.

Screenshot (29)

Qui il trend rialzista comincia a darci qualche problema. I prezzi hanno tagliato la Tenkan (linea azzurra).

NB: quando i prezzi tagliano la Tenkan non abbiamo alcun segnale, semplicemente i prezzi stanno rallentando, perché troppo distanti dal punto di equilibrio.

Hanno raggiunto la Kijun (linea fucsia) e sono stati sotto di essa per buona parte della giornata di venerdì, per poi chiudere al di sopra. Ergo, i prezzi non sono così convinti di voler iniziare la discesa (ciò non vuol dire che non lo faranno).

Abbiamo la Lagging Span (Linea bianca) che si sta avvicinando ai prezzi. A quel punto, vedremo o un rimbalzo o una rottura.

NB: I prezzi fungono da supporto/resistenza per la Lagging Span.

NB x2: Guardate mentre nel TimeFrame settimanale avevamo l’incrocio Kijun-Tenkna, qui abbiamo l’incrocio delle due nuvole. Ciò è un segnale rialzista molto forte, in quanto la nuvola ribassista si stia facendo da parte per lasciare la scena a quella rialzista.

 

TimeFrame di 4H.

Screenshot (30)

Sulle 4h ore, invece, vediamo un trend ribassista. I prezzi, però, erano troppo lontani dall’equilibrio centrale, e sembra abbiano rallentano, se non addirittura cercato di raggiungere la Tenkan e la Kijun. Lo stesso ha fatto la Lagging Span, che ha rifiutato l’entrata nella nuvola.

Un inizio di nuvola ribassista sembra voler supportare il movimento ma ATTENZIONE, Kijun e Tenkan sono sovrapposte. Ricordate l’incrocio? A seconda che la Tenkan se ne vada verso su o vergo giù, avremo un conseguente movimento rialzista o ribassista.

 

TimeFrame di 1H.

Screenshot (31)

Anche qui il trend è ribassista. I prezzi hanno raggiunto la Tenkan, la distanza, infatti. era troppo elevata.

 

TimeFrame di 15 minuti.

Screenshot (32)

Il trend rimane ribassista, MA i prezzi hanno tagliato le due linee.

NB: Quando i prezzi tagliano la Kijun (linea fucsia) continueranno fino alla Kumo, per poi decidere se tagliarla o rimbalzare.

La Lagging Span, inoltre, ha tagliato i prezzi. E ora? Taglierà anche Kijun e Tenkan o taglierà nuovamente i prezzi per continuare la discesa?

 

Conclusioni.

Se i prezzi sul TimeFrame di 15 minuti continueranno fino alla nuvola, come è solito che facciano, anche su 1H continueranno la salita, fino a decidere se la Lagging rimbalzerà o meno sui prezzi.

All’apertura verificheremo se vi sarà la presenza di gap, per poi aspettare una conferma sui 15 minuti.

Se i prezzi tagliano la nuvola, io comprerò.

Se i prezzi tagliano nuovamente la Kijun (linea fucsia) io venderò.

 

Per qualsiasi domanda contattatemi sulla mia pagina Facebook <– clicca sul link.

Per ricevere queste analisi giornalmente iscriviti al mio canale telegram <– clicca sul link.

Se ti è piaciuto l’articolo, o quantomeno  l’hai trovato utile, lascia un like. Tre secondi per te, un’immensa gioia per me. 

Pensierini sul Dax – 29/04

Continuando la lettura confermi di aver preso visione del (–>) RISCHIO (<–). 

Oggi ho ricevuto dozzine di messaggi che mi chiedevano le previsioni per il Dax e la sua apertura di lunedì.

Purtroppo, non sono un mago, né prevedo il futuro, ma attraverso l’analisi tecnica mi faccio qualche idea. Ho deciso, quindi, di aprire questa rubrica dove pubblico – anche su richiesta – i miei pensieri su determinati grafici. Attenzione, sono pensieri non previsioni!

Bene, iniziamo.

TimeFrame di 15 minuti.

Screenshot (20).png

Oggi abbiamo assistito ad una bella discesa dei prezzi. A 10,020.89 troviamo un supporto settimanale, ma non penso sia stato quello il problema. I prezzi, infatti, si sono allontanate troppo dalla Tenkan (linea azzurra) e dalla Kijun (linea fucsia).

NB: Come molti di voi sapranno, l’Ichimoku prevede che prezzi e linee viaggiano abbastanza insieme, di conseguenza, una distanza troppo grossa verrà diminuita con i prezzi che si fermeranno ad aspettare che le linee li raggiungano.

In questo caso la Tenkan è arrivata a destinazione, e i prezzi hanno deciso di tagliarla nuovamente a ribasso, pur rimanendo in lateralità.

Staranno aspettando la Kijun?

 

Passiamo al TimeFrame di 1 ora.

Screenshot (21).png

Qui i prezzi, senza curarsi della lontananza che hanno con le loro amiche, hanno proseguito la discesa.

Attenzione: la distanza è troppo grossa!

 

TimeFrame di 4 ore.

Screenshot (22)

Zaaan Zaaaaan! Prezzi nella kumo. Cari amici, facciamo attenzione, perché potrebbero sia crollare, sia rimbalzare, senza alcun criterio.

Sconsiglio vivamente di operare finché questi rimangono all’interno della nuvola. 

 

TimeFrame giornaliero.

Screenshot (23)

I prezzi hanno recuperato la loro amica Tenkan senza alcuna apparente intenzione di volerla tagliare nuovamente a rialzo. Sicuramente si stanno dirigendo verso la Kijun.

A questo punto, bisogna valutare la candela settimanale.

Screenshot (24)

Se chiuderà sotto la Kijun (linea fucsia), sarà molto probabile una discesa della prossima settimana; in caso contrario, la discesa diventa meno probabile, ma non del tutto da escludere.

Alle 22 pubblicherò un aggiornamento sulla mia Pagina Facebook <– mettete un like per rimanere aggiornati.

Con questo articolo ci terrei a ringraziare i tantissimi nuovi follower di questi ultimi giorni, mi state riempiendo di messaggi, like, richieste, mail e commenti. Non potevo desiderare di meglio. Grazie grazie grazie a tutti 🙂

Se ti è piaciuto l’articolo, o quantomeno l’hai trovato utile, lasciami un like. Sono 3 secondi per te, e una gioia immensa per me.

Clicca qui per vedere l’aggiornamento.

Buona weekend a tutti 🙂

Oggi ho perso dei soldi

Avere delle giornate “no” dovrebbe essere normale nella vita dei traders, eppure devo ammettere che non mi capitava da un po’.

Come ogni giorno ho analizzato meticolosamente ogni minimo dettaglio prima di entrare in posizione, e i risultati si sono visti. La candela dopo, però, ha buttato giù tutto. La posizione inizia ad andarmi contro, e il mio stop loss, posizionato con cura in modo da lasciare “aria” ai prezzi è stato toccato in brevissimo tempo.

Solitamente le perdite mi rendono una persona migliore, perché mi insegnano sempre qualcosa, eppure questa volta non è stato così. Dopo aver toccato lo stop, i prezzi rimbalzano su ancora-non-ho-capito-cosa e seguono le previsioni che avevo fatto.

E poi uno non si deve inca****e!

Ma non mi sono fermata lì. Ho analizzato il grafico in tutti i suoi più minimi particolari, eppure nulla.

Morale della favola, ho avuto una perdita, che non mi ha insegnato nulla, e che, anzi, mi ha lasciata con l’amaro in bocca, perché le mie previsioni erano corrette.

So che i mercati hanno sempre ragione, solo, questa volta non capisco perché.

E qui lancio una sfida, e propongo un bellissimo premio (ancora da decidere) a chi riuscirà a darmi una risposta. Lasciate un commento qua sotto e vi manderò il fatidico grafico. Vediamo se riuscirete a togliermi tutti i dubbi.

Nel frattempo ricordo di dare un’occhiata al mio primissimo e nuovissimo video 🙂

Buona serata a tutti 🙂

E buona mattinata mamma, so che starai leggendo questo articolo mentre starai facendo colazione 🙂

Canale YouTube

Come promesso, ho deciso di iniziare a girare qualche video, che, ovviamente, integrerò con la pagina. Per questo ho deciso di creare qui una lista con il rispettivo link, in modo che siano visibili in modo ordinato.

  1. Trading | HealthGraph | Ichimoku
  2. Ichimoku | Settare il grafico | Supporti e Resistenze
  3. Ichimoku | Lagging Span (Chikou Span) | La mia operatività
  4. Ichimoku | Come funziona | Come entrare a mercato | Rispondo alle domande
  5. Previsioni Dax/Mib/Fib | Ichimoku | Rispondo alle domande
  6. Analisi con Ichimoku | HealthGraph | Rispondo alle domande

Ordine, ordine!

Quindici giorni d’assenza, un record, direi. Lo so, lo so, avevo promesso che non vi avrei più abbandonati, però posso spiegare.

Innanzitutto, questa “pausa” mi è servita a capire quanto il blog fosse realmente seguito o meno, e cavolo, 15 giorni di assenza, con una media di 50 visite l’uno. Wow.

Seconda cosa, in queste due settimane ho riordinato la mia vita, e che ci crediate o no, è tutto merito dell’HealthGraph.

Nel periodo in cui scrivevo un articolo al giorno, avevo degli orari davvero pesanti, senza nemmeno rendermene conto. Passavo i sabato notte (da mezzanotte alle quattro circa) a scrivere, e lo stesso in settimana, con orari un po’ più accettabili, ma poco consigliabili dato l’orario della sveglia della mattina seguente.

Studiavo molto, sì, ma in modo disordinato.

Il trading era profittevole, con guadagni spesso molto alti, ma l’ansia era alle stelle, e non ero per niente sicura di ciò che facevo.

Nemmeno la palestra era piacevole, dato che passavo tutte le sessioni di allenamento a controllare i grafici.

Il casino che c’era nel mio cervello era almeno il doppio di quello che c’era nella mia camera.

Ma una volta programmato l’HealthGraph, e utilizzato per circa una settimana, mi sono resa conto dei risultati bassissimi che ottenevo. Facevo un sacco di cose, tutte insieme, e potete immaginare i risultati.

Ho iniziato piano piano a concentrarmi su piccoli aspetti della mia vita che dovevo assolutamente cambiare, grazie anche all’aiuto di un libro che trovo davvero fantastico. In soli quindici giorni sono riuscita ad ottenere dei risultati eccezionali. Una testa e una scrivania ordinata, trading sicuro e profittevole 99 volte su 100, sessioni in palestra che danno i loro frutti. Per quanto riguarda i risultati scolastici magari ne parlerò la prossima settimana, ma per ora non mi posso lamentare.

Sembra la televendita di qualche prodotto che vi cambierà la vita (o, almeno, così vogliono farvi credere), in realtà né vi è alcuna vendita, perché il grafico è completamente gratis, né vi cambierà la vita, semplicemente vi renderà  consapevoli di ciò che va e ciò che non va, il resto dovrete farlo voi.

Per spiegare il suo funzionamento servirebbe scrivere un libro, e siccome non ho tutto questo tempo, ho deciso che a breve farò un video, così molti di voi daranno finalmente un volto all’anonima scrittrice 18 enne, come mi avete chiamata su Twitter. 🙂

Non dimenticate di mettere un like sulla mia pagina Facebook, così sarete sempre aggiornati.

Buona serata a tutti 🙂

Analisi per l’Attentato a Bruxelles

Questo articolo uscirà mal fatto, ne sono certa. Lo sto scrivendo da un telefono grande quanto un moscerino, ad un orario in cui i miei occhi non distinguono più il letto dal frigorifero, ma ci tenevo a farlo visto quel che è successo oggi.

L’attentato ha creato un po’ di disagio su alcuni mercati, e a tal proposito mi sento in dovere di fare un’analisi che non vi faccia perdere soldi.

Vendere o comprare?

Seriamente ci stiamo ponendo questa domanda? 

Per tutta la giornata importanti aziende di broker e analisti hanno dato consigli su come comportarsi, perché, appunto, questo attentanto ha creato disagio in molti mercati.

Cavolo, molti trader oggi non potranno guadagnare, tutta colpa degli 31 – o forse più – morti!

Pochi minuti dopo le esplosioni, Twitter era pieno di post dove si avvertiva di invertire con urgenza alcune posizioni, di chiuderne altre e di vendere tutte le azioni degli aeroporti e compagnie aeree.

A questo punto sono giunta a due conclusioni.

1. La maggior parte dei trader è incapace.

È risaputo che i prezzi dicano da soli tutto il necessario. Le stesse notizie diventano ben chiare attraverso alcuni movimenti che essi fanno, e non vi è alcun bisogno di sapere di cosa si tratti.

2. Che vergogna l’umanità!

Termino “l’analisi” consigliando, a tutti coloro che oggi hanno fatto trade sulle speculazioni, di farsi furbi. Siete luridi!

Grafico della Salute

Cari traders e non,

Questa è una parte molto importante per la vita di tutti. Giorno dopo giorno, il nostro umore, insieme alla nostra dieta, interessi, voglie e bisogni, cambia. Abbiamo tutti alti e bassi, e vorremo poter essere in grado di evitare questi ultimi.

Purtroppo non ho la pozione magica che vi permetta di farlo, ma ho una soluzione che può migliorarvi il futuro.

Lo chiamo grafico della salute.

Si tratta di una semplicissima tabella, totalmente personalizzabile, dove ognuno di noi inserisce i propri interessi e competenze. Ogni giorno viene dato un voto finale a queste voci, e attraverso un piccolo calcolo, viene prodotta un grafico, esattamente come quello del trading, che ci permetterà di paragonare la nostra salute con i giorni precedenti e successivi.

In questo modo, saremmo in grado di monitorare il nostro andamento generale, e capire, a fine giornata, cos’è andato storto e ha, quindi, bisogno di miglioramenti.

Ecco un esempio (questa è quella che utilizzo io, ovviamente il vostro sarà totalmente personalizzabile, compresi i punteggi):

 

Vita di trading (solo per i trader/ al posto di essa può essere inserito il proprio campo professionale con rispettivi punteggi):

Trade pianificati oggi? 0-4 (0= nulla; 1= pochi; 2= abbastanza; 3= buon numero ; 4= tanti)

Cose nuove imparate? 0-4 (0= nulla; 1= poche; 2= abbastanza; 3= buon numero; 4= tante)

Condotta di trading? 0-4 (0= male; 1= ok; 2=abbastanza bene; 3= bene; 4= ottimo)

Studiato? 0-4 (0= nulla; 1= poco; 2= abbastanza; 3= molto; 4= tantissimo)

Giornata positiva o negativa? -1/+1 (-1= negativa; +1= positiva)

Abbandoniamo gli zeri per questa voce, e siamo critici.

Cattura di schermata (127)

 

Vita Fisica (probabilmente la più importante):

Dieta sotto controllo? 0-3 (0= no; 1= abbastanza; 2= sì, dai; 3= perfettamente)

Fatto esercizio? 0-2 (0= no; 1= abbastanza; 2= giornata di sport/palestra)

Giusto risposo/divertimento? 0-2 (0= cos’è il riposo?; 1=poteva andare meglio; 2= relax)

Obiettivi di scuola/lavoro raggiunti? 0-4 (0= nessuno; 1= discreti; 2= buoni; 3= ottimi; 4= mai visti prima)

Obiettivi personali raggiunti? 0-4 (0= nessuno; 1= discreti; 2= buoni; 3= ottimi; 4= mai visti prima)

Ordine/organizzazione? 0-2 (0= malissimo; 1= mi manca ancora qualcosina; 2= perfezione)

Compiti/studio? 0-2 (0= malissimo, 1= discreto; 2= più del solito)

Ore di sonno? Meno di 6= 0; 6= 1; 7= 2; 8 o più= 3

Cattura di schermata (123)


Vita di relazione:

Aiutato gli altri? 0-2

Aiutato da altri? 0-2

D’accordo con altri? +1/-1

Cattura di schermata (124)

Vita emotiva:

Felice/Triste? -1/+2 (-1= triste; 0=indifferente; 1= felice; 2= al settimo cielo)

Pace/Ansia? -1/+2 (-1= la mia ansia ha l’ansia; 0= indifferente; 1= tranquillo; 2= pace dei sensi)

Pazienza/Intolleranza? -1/+2 (-1= odio tutti; 0= indifferente; 1= gli altri esseri umani non sono poi così male; 2= amo tutti)

Cattura di schermata (125)

Totale:

Cattura di schermata (126)

Tutto ciò è molto importante perché nel trading, come nel lavoro, come a scuola, per quanto si possano avere buoni guadagni/voti/soddisfazioni, il nostro sonno e il nostro fegato potrebbero risentirne.  Bisogna controllare tutti gli aspetti della propria vita, compresi dieta, sport e sonno, perché,  che ci piaccia o meno, andranno ad infierire nel nostro rendimento.

Da quando lo utilizzo riesco a migliorare tutti gli aspetti della mia vita, andando a cambiare piccole, in modo da ottenere risultati migliori.

Ora prova tu. Scarica il foglio Excel, cliccando sul link qui di seguito. Ricordo che in quanto file Excel, non è leggibile da iPhone e iPad.

HealthGraph

Questi grafici sono totalmente personalizzabili. Le varie voci e punteggi possono essere modificati liberamente. Attenzione alla formattazione delle tabelle; aggiungendo o togliendo alcune voci, le formule potrebbero cambiare totalmente, non rendendo visibili i risultati.

Per saperne di più o avere un grafico totalmente personalizzato:

Scrivimi una mail

Segui la mia pagina Facebbok

Segui la mia pagina Twitter

Prenota una Chat