Pensierini sul Fib – 10/07

Proseguendo con la lettura dichiari di aver preso visione del (–>) disclaimer (<–).

So che al momento la maggioranza preferisce i video per la spiegazione delle analisi, ma questi hanno bisogno di un minimo di preparazione, quindi partirò col farli dalla prossima settimana.

Per ora, occupiamoci dell’analisi scritta del nostro Fib.

Screenshot (201).png

Ecco il riassunto, ma andiamo nel dettaglio.

Timeframe Mensile. 

Screenshot (185).png

Trend: ribassista, sia i prezzi che la lagging (linea bianca) si trovano al di sotto della Kumo, ma attenzione alla Kumo che continua ad essere rialzista.

Kijun (fucsia) e Tenkan (azzurra): sono state tagliate dai prezzia ribasso, dando un ulteriore segnale ribassista.

Riassunto: il grafico, nonostante sia ribassista, presenta una nuvola rialzista, e non ha ancora trovato l’equilibrio delle varie componenti Ichimoku (che ricordo essere, partendo dall’alto e andando a scendere, Kumo – Kijun – Tenkan per un trend ribassista).

Posizioniamo supporti e resistenze.

Screenshot (186).png

 

Timeframe settimanale.

Screenshot (187).png

Trend: ribassista, infatti sia i prezzi, sia la lagging si trovano sotto la Kumo + Kumo ribassista che conferma.

Vorrei far notare la precisione con cui la lagging ha rimbalzato sulla SSA mensile, che ha perfettamente funzionato da resistenza.

Screenshot (191).png

Kijun (fucsia) e Tenkan (azzurra): si trovano entrambe sopra i prezzi, e confermano l’equilibrio ribassista.

Screenshot (188).png

Riassunto: Siamo in pieno trend ribassista, senza alcuna possibilità di entrata.

Posizioniamo supporti e resistenze. 

Screenshot (192).png

 

Timeframe giornaliero.

Screenshot (193).png

Trend: ribassista, i prezzi e la Lagging sono sotto la Kumo, la quale – però – è piatta, segnalando un assenza di trend. Anche su questo timeframe vediamo come la Lagging abbia tentato prima una discesa, poi una salita, e in entrambi i casi abbia rimbalzato sulla SSB mensile.

Screenshot (195).png

Kijun: i prezzi si trovano al di sotto di essa, confermando il ribasso.

Tenkan: al momento è incastrata nei prezzi. Solite due possibilità:

  1. I prezzi stanno aspettando le linee per rimettere a posto l’equilibrio, nonostante questo fosse già a posto prima.
  2. Inizio di un rialzo <– è – forse – la più probabile.

Riassunto: Movimento ribassista in pausa.

Posizioniamo supporti e resistenze. 

Screenshot (194).png

 

Timeframe 4H.

Screenshot (196).png

Trend: ribassista, ma sia i prezzi che la Lagging hanno tagliato rispettivamente Kijun e Tenkan, e i prezzi. Ciò porta i prezzi a continuare la loro salita fino alla Kumo, per poi o continuare o rimbalzare. Attenzione alla Kumo neutra (piatta).

Kijun e Tenkan: sono state tagliate a rialzo dai prezzi.

Questo grafico è perfetto per spiegare il motivo per cui non utilizzo l’incrocio Tenkan\Kijun. Infatti, basti guardare che esso è avvenuto ben due volte, e i prezzi hanno fatto esattamente il contrario entrambe le volte. 

Screenshot (197).png

Riassunto: trend ribassista in correzione, eviterei qualsiasi tipo di entrata fino a quando la Kumo rimane piatta.

Applichiamo supporti e resistenze. 

Screenshot (198).png

 

Timeframe 1H.

Screenshot (199).png

Trend: ancora indefinito. I prezzi hanno tagliato una nuvola ribassista (segnale debole), la lagging, invece, rimane ancora al di sotto di essa. La Kumo, inoltre, si sta restringendo, come a voler cedere il suo posto ad una rialzista. Stiamo iniziando una salita?

Kijun e Tenkan: entrambe si trovano al di sotto dei prezzi, convalidando la salita.

Riassunto: sembra sia iniziata una salita, ma non abbiamo ancora alcuna conferma. Io proverei un’entrata, se e quando la Lagging taglia i la Kumo a rialzo. (DISCLAIMER), bisognerà, però, fare attenzione alle molteplici resistenze. L’ideale sarebbe aspettare una conferma dal prolungamento della Kumo. 

Screenshot (200).png

Seguimi su Facebook, così da rimanere aggiornato sulle mie entrate.

 

Fatemi sapere cosa ne pensate, lasciando un like o un commento.

Per qualsiasi dubbio, richiesta, domanda, mandami una mail

Non dimenticare di unirti al gruppo Telegram e di guardare i miei video.

Leggi anche l’analisi sul Dax.

 

 

 

Annunci

Analisi CADJPY #2

Se siete qui per caso, vi consiglio di leggere il primo giorno di analisi (CADJPY #1), in questo modo potrete seguire al meglio questo secondo articolo. In alternativa – o anche non in alternativa – potete seguirmi sulla mia pagina Facebook <– basta cliccare sul link!

Per la terza volta mi ritrovo a dovermi scusare per l’assenza di ieri. Un po’ per un progetto che sto portando avanti, un po’ per la rabbia causata dal fallimento del mio trade, non ho descritto il secondo giorno di analisi.

Trade fallito? Martina, come ti aspetti che ci fidiamo di te se continui a fallire i tuoi trade?

Ammettetelo, ve lo state chiedendo!

Adesso vi spiegherò perché IO ho fallito il mio trade, lo stesso che viene portato avanti con ottimi risultati da chi, insieme a me, lo stava seguendo.

Ecco come si presentava il grafico domenica sera, al momento dell’entrata.

Cattura di schermata (80)

Quest’ultima, però, è avvenuta un po’ in ritardo; esattamente di un giorno.

Perché? Perché la rottura della Kijun e del Ross Hook sono entrambe avvenute giovedì sera (cerchietto rosso a destra). Inoltre, è risaputo che un trend duri dalle 3 alle 5 candele rialziste/ribassiste consecutive, dopo di che dovremo aspettarci un ritracciamento.

Facciamo un esempio.

Cattura di schermata (82)

 

 

 

Come potete vedere, abbiamo un trend rialzista. Le due barre all’interno del rettangolo rosso vengono chiamate ‘ritracciamento’. Ciò avviene per un semplice motivo psicologico. Vi faccio un secondo esempio che a me piace molto.

 

Cattura di schermata (83).png

 

 

 

Ecco qui una situazione di equilibrio.

Il numero di compratori è lo stesso di quello dei venditori. Per questo motivo non abbiamo alcun movimento.

 

 

 

Cattura di schermata (84)

 

 

 

Il numero dei compratori aumenta, e, in quanto superiore a quello dei venditori, i prezzi iniziano a salire.

 

 

 

Cattura di schermata (85)

 

 

 

I venditori cominciano a liquidare le loro posizioni. Allo stesso tempo i venditori aumentano. In questo modo i prezzi continuano a salire.

 

 

Cattura di schermata (86)

 

 

 

I primi compratori, soddisfatti del loro guadagno, liquidano le loro posizioni. A questo punto i prezzi, non avendo più abbastanza sostegno, iniziano a scendere.

 

 

 

Cattura di schermata (88)

Ridotta la propria perdita, esce pure il venditore, consapevole della maggioranza di compratori.

Quella freccetta blu nel cerchietto rosso è un po’ sfigatella. Per quanto le sue previsioni fossero corrette, entra nel trend quando i prezzi sono in un punto troppo alto; dopo poche ore di guadagno, infatti, inizierà ad andare in perdita.

In questo caso quella freccetta sono io.

Ma torniamo alla nostra coppia.

Cattura di schermata (81)

 

Il candelone blu rappresenta la giornata di oggi, le due rosse precedenti sono domenica dalle 23 alle 24 (quella di sinistra), e lunedì (quella a destra).

Dove sono entrata io? Proprio nel punto più alto (rettangolo rosa); all’apertura di domenica sera. Il mercato mi è andato contro, fino a toccare lo stop, probabilmente lo stesso punto in cui il venditore ha liquidato la sua posizione.

Immaginate il nervoso che mi è venuto dopo aver visto come è andata oggi.

Caro venditore, concediti una bella cena con i miei soldi!

Dopo un bel rimbalzo della LS (linea azzurra) i prezzi riprendono a salire, senza di me, però 😦

Spero almeno che questo articolo sia stato utile. Mi raccomando cari traders, aspettate un buon momento per entrare, a meno che non vogliate offrire cene, o, in alcuni casi, Ferrari 😉