Analisi CADJPY #5

Inizio questo nuovo articolo ringraziando i tanti feedback ricevuti, soprattutto tramite Twitter, dove siete sempre molto attivi. Il 90% delle visualizzazioni di oggi arriva proprio da lì.

Dopo un piccolo sondaggio su questo social, ho fatto un esperimento sulla coppia.

Come già detto venerdì (Clicca qui per leggere l’analisi), finalmente, le mie previsioni danno un feedback positivo, e, non appena scattato l’ordine alla rottura del Ross Hook giornaliero, la posizione va subito in gain.

Purtroppo però, domenica sera il mercato riapre con un gap ribassista, e tocca il mio Stop Loss posizionato in pareggio (in realtà qualche pip più in su).

A quel punto piazzo un ordine alla rottura del Ross Hook giornaliero, utilizzando la TTE.

Cattura di schermata (97)

Allo stesse tempo, però improvviso un entrata su un time frame di 15 minuti.

Cattura di schermata (98)

Ecco che una molto buona mi viene consigliata dalla Lagging Span che taglia la Kijun. Purtroppo per me, ho ritardato un po’, entrando solo dove vedete il segmentino rosso.

Qualche candela dopo scatta anche il mio ordine.

Dopo un lungo periodo di guadagno, inizio a vedere entrambe le mie posizioni in negativo, cosa che non sarebbe se successa se la mia entrata fosse avvenuta proprio alla rottura della Kijun da parte della Lagging Span.

Ad ogni modo, non ho intenzione di chiudere la posizione, ho semplicemente ristretto i miei stop; questo perché i prezzi non riescono a liberarsi della Kijun, che funge da resistenza.

Posso concludere dicendo che l’Ichimoku mi ha dato un segnale d’entrata anticipato e più preciso rispetto al Ross Hook.

A questo punto ho solo da aspettare, e studiarne lo sviluppo.

Capisco che questi articoli possano essere un po’ noiosi per chi legge il blog per puro svago, senza seguire i trade insieme a me. Proprio per questo vi linko un paio di articoli che io reputo molto carini, a breve inoltre verrà completato il mio ABC del trading, con aggiunta di esperienze personali 🙂

Leggi anche:

Esperimento opzioni binarie

I tre movimenti dei prezzi

Cos’è l’ichimoku?

 

Annunci