Pensierini sul Dax – 18/07

Continuando con la lettura dichiari di aver preso visione del –> DISCLAIMER <–

Prima di leggere l’analisi, in caso non l’abbiate fatto, vi consiglio di vedere il video dell’analisi settimanale, così da avere un’idea completa.

Ebbene, ho effettuato l’entrata descritta nel video, anche se in realtà ho aspettato un rimbalzo, data l’apertura in gap.

Dopo poche ore dalla mia entrata, la situazione si presentava pressoché così

425225619_75889_3006535603859233343.jpg

Sì, però montiamoci poco che tanto poi ho preso lo Stop. Già, infatti mi sono dimenticata la posizione aperta, senza aggiornarlo, con un target un po’ troppo lontano.

A quel punto ho chiuso il grafico per l’intera giornata, ma adesso vorrei analizzarlo nuovamente insieme a voi, in modo che il tutto sia pronto per domani.

Iniziamo subito dalla percentuali.

Screenshot (208).png

Andiamo a vedere nel dettaglio.

Trascuriamo il daily, settimanale e mensile, già trattati nel video, passiamo direttamente alle 4H.

Screenshot (209).png

Trend: rimane rialzista, con i prezzi sopra la Kumo, e una proiezione della Kumo rialzista.

Lagging (linea bianca): è libera. Ha battuto più volte sul forte supporto che abbiamo, ovvero la Kumo che si trova proprio sotto la Lagging sul daily.

Screenshot (210).png

Nel caso in cui la Lagging tagli questo supporto, abbandonerò – almeno temporaneamente – qualsiasi tentativo di entrata rialzista.

Kijun (fucsia): sotto i prezzi, senza dar loro alcun fastidio.

Tenkan (azzurra): è stata tagliata a ribasso dai prezzi. Nulla di preoccupante, potrebbe trattarsi di un semplice “rallentamento”, ma è comunque bene tener d’occhio.

Effettuerei un’entrata rialzista al taglio della Tenkan da parte dei prezzi, ma deve comunque essere confermata dagli altri timeframe. 

Posizioniamo supporti e resistenze. 

Screenshot (211)

 

Timeframe di 1H.

Screenshot (212).png

Trend: rimane rialzista, perché i prezzi sono ancora sopra la Kumo, la quale, a sua volta, ha una proiezione rialzista.

Lagging (bianca): molto importante, si trova incastrata nei prezzi. La sua chiusura al di sopra o al di sotto dei prezzi sarà decisiva per definire l’andamento del trend. Attenzione perché i prezzi rappresentano esattamente il supporto.

Screenshot (213)

Kijun e Tenkan: i prezzi hanno chiuso sotto entrambe le linee.

Effettuerei un’entrata rialzista se e quando i prezzi chiuderanno sopra la Kijun.

 

Per il momento questo è quanto. Domani pubblicherò gli aggiornamenti sul (–>) gruppo telegram (<–).

Ricordati di seguirmi sulla (–>) Pagina Facebook (<–), e sul (–>) Canale YouTube (<–). 😀

 

 

Annunci

Pensierini sul Dax- 09/07

Continuando la lettura confermi di aver preso visione del (–>) RISCHIO (<–). 

Eccomi finalmente tornata dopo questa lunghissima attesa. Spero veramente di non dover più assentarmi per un periodo così lungo.

Come ho già detto sul gruppo telegram (<– clicca sul link per unirti) riprendo immediatamente le analisi, ma senza operare per ancora qualche settimana. Faccio ciò perché non ho avuto modo di seguire i mercati dopo il Brexit, e non vorrei ritrovarmi brutte sorprese.

Ma comunque, iniziamo subito con la nostra analisi.

Screenshot (183)

Vediamo subito perché.

Timeframe mensile.

Screenshot (163).png

Trend: rialzista (i prezzi sono sopra la Kumo).

Lagging Span (linea bianca): al momento si trova incastrata nei prezzi; sono circa 12 mesi che questa non riesce a chiudere al di sotto di essi, e ricordo che nel caso in cui lo facesse, al 90% i prezzi proseguirebbero fino alla Kumo.

Screenshot (164).png

Kijun (fucsia): i prezzi si trovano al di sotto di essa. Come sappiamo ciò comporta una discesa dei prezzi fino alla Kumo, ma dipende tutto da cosa deciderà di fare la lagging.

Tenkan (blu): i prezzi si trovano al di sotto di essa. Attenzione: la tenkan ha tagliato a ribasso la Kijun, formando, così, un segnale tipicamente ribassista. Ricordo, però, che la kumo continua ad essere rialzista, come se stesse invitando i prezzi a continuare la salita.

Screenshot (165).png

Riassunto: il trend è rialzista, e – nonostante qualche segnale ribassista – sembra voler continuare. Questo grafico, comunque, non è sufficiente a definire nessun tipo di entrata.

Applichiamo i nostri supporti e resistenze. 

Screenshot (166).png

 

Timeframe settimanale.

Screenshot (167).png

Trend: Ribassista. La kumo è ribassista, ma, attenzione, è piatta, questo può voler significare assenza di trend, e, di conseguenza, passaggio alla kumo rialzista.

Lagging (Bianca): sotto i prezzi, ma rimane comunque nel canale dei prezzi mensili.

Kijun (Fucsia): si trova all’interno dei prezzi, i quali – questa settimana – hanno chiuso al di sopra di essa.

Tenkan (azzurra): anch’essa si trova incastrata nei prezzi.

Riassunto: per quanto i prezzi si trovino sotto la nuvola, sembra ci troviamo in assenza di trend. Possibile salita!

Applichiamo supporti e resistenze.

Screenshot (168).png

 

Timeframe giornaliero. 

Screenshot (169).png

Ho rimosso alcune resistenze che risultavano troppo vicine ad altre più importanti.

Trend: Ribassista.

Lagging (bianca): libera dai prezzi. Ha tentato una salita, ma ha chiuso al di sotto della Kumo.

Kijun (fucsia): i prezzi si trovano al di sotto di essa.

Tenkan (azzurra): incastrata nei prezzi. Ciò può voler dire due cose:

  1. I prezzi sono in “pausa”.
  2. Cambio di direzione.

Riassunto: il trend sembra essere ribassista. Bisogna comunque tener d’occhio la Lagging e la Tenkan.

Applichiamo supporti e resistenze.

Screenshot (170).png

 

Timeframe 4H.

Screenshot (171).png

Vediamo come i nostri supporti e resistenze iniziano ad avere più senso.

Trend: i prezzi sono all’interno della Kumo; siamo, quindi, in assenza di trend. Attenzione, sembra che la Kumo ribassista stia lasciando il suo posto ad una rialzista.

Screenshot (172).png

Lagging (bianca): ha rotto la Kijun (fucsia) a rialzo, ma si trova ancora sia sotto la Kumo che sotto i prezzi.

Kijun (fucsia) e Tenkan (azzurra): si trovano entrambe sotto i prezzi andando, così, a fungere da supporto.

Riassunto: i prezzi stanno iniziando una salita, ma nulla è definito fino a quando questi non usciranno dalla Kumo.

Applichiamo supporti e resistenze.

Screenshot (174).png

 

 

Timeframe 1H.

Screenshot (178).png

Trend: in parte rialzista, perché i prezzi hanno chiuso sopra la Kumo, in parte ancora indefinito perché la Lagging (bianca) è ancora al di sotto di essa.

Kijun e Tenkansono entrambe al di sotto dei prezzi. Quando anche la Kijun (fucsia) chiuderà fuori dalla Kumo, avremo raggiunto l’equilibrio perfetto. 

Riassunto: sta iniziando un trend rialzista, incoraggiato dalla “nascita” di una Kumo rialzista. Una possibile entrata BUY potrebbe avvenire con la chiusura della Lagging al di sopra della Kumo (DISCLAIMER).

Screenshot (179).png

Applichiamo supporti e resistenze.

Screenshot (180)

Potete notare che ho rimosso alcune resistenze, e, in questo caso, non ho proprio messo quella della Tenkan. Questo perché reputo la Kijun molto più importante, e nel caso le due siano sovrapposte, applico solo quest’ultima.

Concludo l’analisi con il timeframe orario, a causa di alcuni problemi con l’aggiornamento dei 15 minuti; in ogni caso essi confermano il trend rialzista, e la possibile entrata già indicata.

Continuate a seguirmi su Facebook per rimanere aggiornati circa l’entrata, gli stop e i profit.

Per qualsiasi dubbio, domanda, richiesta contattami tramite mail.

Non dimenticare di iscriverti al gruppo telegram, e di dare un’occhiata ai video su YouTube.

Buona domenica a tutti 🙂

 

 

 

 

 

 

Pensierini sul Dax – 29/04

Continuando la lettura confermi di aver preso visione del (–>) RISCHIO (<–). 

Oggi ho ricevuto dozzine di messaggi che mi chiedevano le previsioni per il Dax e la sua apertura di lunedì.

Purtroppo, non sono un mago, né prevedo il futuro, ma attraverso l’analisi tecnica mi faccio qualche idea. Ho deciso, quindi, di aprire questa rubrica dove pubblico – anche su richiesta – i miei pensieri su determinati grafici. Attenzione, sono pensieri non previsioni!

Bene, iniziamo.

TimeFrame di 15 minuti.

Screenshot (20).png

Oggi abbiamo assistito ad una bella discesa dei prezzi. A 10,020.89 troviamo un supporto settimanale, ma non penso sia stato quello il problema. I prezzi, infatti, si sono allontanate troppo dalla Tenkan (linea azzurra) e dalla Kijun (linea fucsia).

NB: Come molti di voi sapranno, l’Ichimoku prevede che prezzi e linee viaggiano abbastanza insieme, di conseguenza, una distanza troppo grossa verrà diminuita con i prezzi che si fermeranno ad aspettare che le linee li raggiungano.

In questo caso la Tenkan è arrivata a destinazione, e i prezzi hanno deciso di tagliarla nuovamente a ribasso, pur rimanendo in lateralità.

Staranno aspettando la Kijun?

 

Passiamo al TimeFrame di 1 ora.

Screenshot (21).png

Qui i prezzi, senza curarsi della lontananza che hanno con le loro amiche, hanno proseguito la discesa.

Attenzione: la distanza è troppo grossa!

 

TimeFrame di 4 ore.

Screenshot (22)

Zaaan Zaaaaan! Prezzi nella kumo. Cari amici, facciamo attenzione, perché potrebbero sia crollare, sia rimbalzare, senza alcun criterio.

Sconsiglio vivamente di operare finché questi rimangono all’interno della nuvola. 

 

TimeFrame giornaliero.

Screenshot (23)

I prezzi hanno recuperato la loro amica Tenkan senza alcuna apparente intenzione di volerla tagliare nuovamente a rialzo. Sicuramente si stanno dirigendo verso la Kijun.

A questo punto, bisogna valutare la candela settimanale.

Screenshot (24)

Se chiuderà sotto la Kijun (linea fucsia), sarà molto probabile una discesa della prossima settimana; in caso contrario, la discesa diventa meno probabile, ma non del tutto da escludere.

Alle 22 pubblicherò un aggiornamento sulla mia Pagina Facebook <– mettete un like per rimanere aggiornati.

Con questo articolo ci terrei a ringraziare i tantissimi nuovi follower di questi ultimi giorni, mi state riempiendo di messaggi, like, richieste, mail e commenti. Non potevo desiderare di meglio. Grazie grazie grazie a tutti 🙂

Se ti è piaciuto l’articolo, o quantomeno l’hai trovato utile, lasciami un like. Sono 3 secondi per te, e una gioia immensa per me.

Clicca qui per vedere l’aggiornamento.

Buona weekend a tutti 🙂